Carnevale: feste, carri allegorici – Assisi e Umbria

Carnevale: feste, carri allegorici – Assisi e Umbria

Il Carnevale è una festa amatissima da adulti e bambini. E’ un’occasione per lasciarsi un po’ andare, dimenticare i problemi e movimentare le fredde giornate invernali con scherzi, canti, balli e buon cibo.
Nella zona centrale dell’Umbria negli ultimi anni sono tante le iniziative legate a questo periodo dell’anno che sempre più riescono a coinvolgere e divertire la cittadinanza, i turisti di passaggio e gli innamorati venuti a festeggiare San Valentino.

Continua a leggere
Febbraio 28th, 2019
Agriumbria: agricoltura, zootecnia, alimentazione

Agriumbria: agricoltura, zootecnia, alimentazione

L’Umbria è da sempre vocata ad agricoltura, zootecnia e alimentazione, eccellendo a livello nazionale nella qualità e tipicità dei prodotti della terra. Agriumbria è la mostra fieristica di riferimento di tutto questo comparto produttivo e raccoglie espositori da tutta Italia. La rassegna ripercorre la tradizione delle fiere di bestiame che richiamavano sin dall’800 a Bastia, città ai piedi del Subasio, allevatori e coltivatori di tutta la valle umbra centrale.

La manifestazione agro-zootecnica è Continua a leggere

Marzo 19th, 2019
Subasio con Gusto: Rassegna erbe campagnole a Spello

Subasio con Gusto: Rassegna erbe campagnole a Spello

A primavera il Parco del Subasio si copre con tappeti di erbe e fiori. Su uno splendido sfondo verde, compaiono mille sfumature di colore. E’ questo il momento migliore per immergersi nei prati e raccogliere le erbe campagnole, dopo che le temperature fredde dell’inverno hanno attenuato l’accento più amaro che contraddistingue il loro sapore. In passato era uno dei momenti caratteristici della civiltà contadina. Continua a leggere

Marzo 19th, 2019
Calendimaggio: il Medioevo rivive ad Assisi

Calendimaggio: il Medioevo rivive ad Assisi

Il Medioevo è il contenitore temporale del Calendimaggio, la festa che coinvolge Assisi ogni anno la prima settimana di maggio.
La manifestazione riporta in vita tradizioni e usanze passate:
– i riti propiziatori pagani che celebravano il ritorno della primavera e il rinnovarsi del ciclo della vita, diffusi presso l’antico popolo degli Umbri;
– la tradizione delle “Canzoni di Maggio“, composizioni di poesie da ballo e canti inno all’amore e alla ritrovata gioia di vivere dopo l’aspro periodo invernale, in uso sin dal tempo di San Francesco;
– la rivalità tra i Nepis (Guelfi) e i Fiumi (Ghibellini), le due fazioni che si contendevano il potere di Assisi tra il XIV e il XVI secolo.

Continua a leggere
Maggio 2nd, 2020
Ascensione al Monte Subasio

Ascensione al Monte Subasio

L’Ascensione al Subasio è un appuntamento classico tra le manifestazione del comprensorio assisiate. Ancora, una volta natura, tradizione e spiritualità si fondono insieme per celebrare un importante momento dell’anno.

Nella tradizione cristiana, quaranta giorni dopo la resurrezione, Gesù ascende al cielo. La popolazione di Assisi e Spello festeggia questa data salendo sulla cima Continua a leggere

Marzo 19th, 2019
Corsa dei Ceri di Gubbio

Corsa dei Ceri di Gubbio

Il 15 maggio di ogni anno, addobbata di stendardi e arazzi colorati, Gubbio festeggia il suo patrono, Sant’Ubaldo, con una delle manifestazioni folcloristiche più antiche d’Italia: la Corsa dei Ceri.
La rilevanza di questa festa è comprovata dallo stemma ufficiale della Regione Umbria, in cui sono raffiguranti proprio i tre Ceri eugubini stilizzati.
Sin 1160, anno della morte di Ubaldo Baldassini, Gubbio ha commemorato il suo Vescovo con una mistica processione per le vie della città. Come atto di devozione, dei candelotti di cera sono portati fino alla Basilica sul Monte Ingino, luogo dove riposa il Santo.

Continua a leggere
Marzo 19th, 2019
Concerto “Con il Cuore, nel nome di Francesco”

Concerto “Con il Cuore, nel nome di Francesco”

Ogni anno a metà giugno, la Rai dedica una prima serata ad Assisi e alla solidarietà. Dalla Piazza Inferiore della Basilica di San Francesco di Assisi, si svolge “Con il Cuore, nel nome di Francesco”, un concerto di raccolta fondi per le missioni francescane nel mondo e a favore delle popolazioni in difficoltà.

Da molte edizioni a condurre la serata è Carlo Conti, popolare conduttore della Rai e recente protagonista di vari Festival della Canzone Italiana di San Remo da record. Tra le mura dell’incantevole borgo umbro, patria del Poverello, le voci più belle del panorama artistico Continua a leggere

Giugno 4th, 2019

Tra i parchi naturali più belli dell'Umbria e del centro Italia