San Valentino, festa degli innamorati in Umbria

San Valentino, festa degli innamorati in Umbria

San Valentino, protettore degli innamorati, è umbro e in Umbria questa festa è molto sentita.

La ricorrenza attuale prende ispirazione dagli antichi Lupercali del 15 febbraio, festività di epoca romana legata alla purificazione dei campi e ai riti di fecondità. Affinché l’annata fosse propizia, quel giorno donne e uomini, seguaci del Dio Lupercus, erano estratti a sorte e, formando nuove coppie, per un intero anno dovevano vivere in intimità. L’anno successivo avveniva un nuovo sorteggio e si benedivano nuove unioni. Intorno a V Secolo, il Pontefice annullò quella cerimonia pagana, indicendo, il giorno precedente al rito, una nuova festa in onore dei fidanzati, degli innamorati e dei promessi sposi, affidando a San Valentino, il santo di quel giorno, la loro cura e protezione.

Continua a leggere
Gennaio 10th, 2019
Benedizione degli animali – Piatto di Sant’Antonio Abate

Benedizione degli animali – Piatto di Sant’Antonio Abate

Il Subasio è una terra da sempre dedita alle attività silvo-pastorali. E’ particolarmente sentita, qui come in tutta l’Umbria, la devozione per Sant’Antonio Abate, eremite di origine egiziana (251 – 357 d.C.) che l’intera civiltà contadina cristiana considera protettore degli animali domestici. Rivolgersi a Sant’Antonio aiutava a evitare le malattie delle bestie e in tutti i borghi agricoli dell’assisiate si svolgeva una gran festa il giorno delle sua ricorrenza il 17 di Gennaio. Continua a leggere

Dicembre 12th, 2018
L’Epifania in Umbria, leggende e tradizioni del Medioevo

L’Epifania in Umbria, leggende e tradizioni del Medioevo

Carissimi Amici ed affezionati Lettori, ben ritrovati, per questo nuovo post d’inizio anno ho il piacere di portarvi alla riscoperta di un’antica tradizione. Molte di esse hanno origini che si perdono nella notte dei tempi; andremo infatti a riscoprire riti ancestrali ed usanze ancora in uso, che riconducono alla storia dell’Epifania. Ci concentreremo sul Territorio Umbro durante l’epoca Medievale, che per antonomasia è un periodo ricco di racconti misteriosi e vicende affascinanti.

Continua a leggere
Gennaio 5th, 2019
Ricette d’autunno: olio extravergine di oliva e cioccolato

Ricette d’autunno: olio extravergine di oliva e cioccolato

Carissimi Amici di Montesubasio.it e Assisi Nostra, per questo nuovo appuntamento enogastronomico che ci vede proiettati nel cuore dell’Autunno, ho pensato di proporvi due ricette in onore delle eccellenze gastronomiche dell’Umbria di questo periodo: oliva, olio, farro, lenticchie, zucca e castagne.

La prima è una ricetta vegetariana, tipicamente umbra e, per questo, particolarmente saporita e gustosa: la Zuppa del Frantoio; una preparazione realizzata esclusivamente Continua a leggere

Novembre 12th, 2018
Escursioni sul Subasio: Forra Ponte Marchetto

Escursioni sul Subasio: Forra Ponte Marchetto

Il Monte Subasio è il paradiso degli amanti del trekking; tante sono le possibilità di escursione per esperti o semplici appassionati. Uno dei percorsi più caratteristici è, senza dubbio, quello che risale il Fosso Marchetto alla scoperta delle spettacolari gole scavate dall’omonimo torrente.

Il versante orientale del Parco è particolarmente ricco di sorgenti, fossi e torrenti che permettono il deflusso dell’acqua piovana dalla cima del Subasio. Continua a leggere

Aprile 28th, 2016
Acquedotto Romano, trekking Collepino-Spello

Acquedotto Romano, trekking Collepino-Spello

Il recente restauro dell’Acquedotto Romano tra Collepino e Spello ha messo a disposizione, degli amanti della natura, un nuovo sentiero adatto al trekking e alla mountain bike. Naturale continuazione del Sentiero 52 (Collepino – Monte Subasio) il percorso è lungo quasi 5 km, parte da sotto il paese di Collepino e raggiunge il centro della Città delle Infiorate (il percorso ha un nuovo numero identificativo, il 352).

L’ingresso da Spello è la Fonte della Bulgarella (quota 313 m), mentre, dal lato opposto, dopo essere arrivati al borgo di Collepino, Continua a leggere

Aprile 28th, 2016
Collepino di Spello – Assedio al castello

Collepino di Spello – Assedio al castello

Trentasei abitanti e due attività imprenditoriali. Questi i numeri di Collepino, castello alto-medioevale del Subasio, dove si gode una vista ampia sulla Valle Umbra, da Spoleto a Foligno, passando per Trevi e Montefalco. Frequentato da amanti dell’escursionismo, delle passeggiate in bicicletta e…arcieri. Di recente la Federazione Tiro con l’Arco l’ha scelto per un torneo che hanno chiamato “Assedio al castello”.

In estate il paese diventa molto frequentato Continua a leggere

Febbraio 25th, 2018
Le Orchidee spontanee nel Parco Monte Subasio

Le Orchidee spontanee nel Parco Monte Subasio

Tra Aprile e Giugno 2015 abbiamo trascorso una vacanza dedicata alla ricerca e classificazione delle Orchidee spontanee umbre, in particolare di quelle presenti nella zona del Monte Subasio. All’inizio già sapevamo che il territorio del Parco, grazie alla sua morfologia, al terreno e all’assenza di diserbanti, era un habitat ideale per questi meravigliosi fiori, ma quello che abbiamo ammirato è andato oltre le nostre aspettative. La quantità delle specie di Orchidee spontanee presenti ci ha impressionato. Continua a leggere

Giugno 12th, 2015