Sezione: Storia

Zeppole di San Giuseppe

Zeppole di San Giuseppe

Carissimi Amici ed affezionati Lettori ben ritrovati. Per questo nuovo appuntamento gastronomico del Mese di Marzo ho il piacere di proporvi un dolce tipico della nostra tradizione, le cui origini ci rimandano all’infanzia di Gesù, le Zeppole di San Giuseppe.
Quando nel Vangelo secondo Matteo i Magi si recano da re Erode il Grande per chiedergli dove trovare il “Re dei Giudei”, i Sacerdoti, consultate le Sacre Scritture, indicano ai Magi la città di Betlemme. Erode, timoroso che il bambino possa minacciare il suo trono, tenta di ucciderlo, ordinando la morte di tutti i bambini sotto i due anni.

Continua a leggere
Marzo 18th, 2019
Corsa dei Ceri di Gubbio

Corsa dei Ceri di Gubbio

Il 15 maggio di ogni anno, addobbata di stendardi e arazzi colorati, Gubbio festeggia il suo patrono, Sant’Ubaldo, con una delle manifestazioni folcloristiche più antiche d’Italia: la Corsa dei Ceri.
La rilevanza di questa festa è comprovata dallo stemma ufficiale della Regione Umbria, in cui sono raffiguranti proprio i tre Ceri eugubini stilizzati.
Sin 1160, anno della morte di Ubaldo Baldassini, Gubbio ha commemorato il suo Vescovo con una mistica processione per le vie della città. Come atto di devozione, dei candelotti di cera sono portati fino alla Basilica sul Monte Ingino, luogo dove riposa il Santo.

Continua a leggere
Marzo 19th, 2019
Calendimaggio: il Medioevo rivive ad Assisi

Calendimaggio: il Medioevo rivive ad Assisi

Il Medioevo è il contenitore temporale del Calendimaggio, la festa che coinvolge Assisi ogni anno la prima settimana di maggio.
La manifestazione riportare in vita tradizioni e usanze passate:
– i riti propiziatori pagani che celebravano il ritorno della primavera e il rinnovarsi del ciclo della vita, diffusi presso l’antico popolo degli Umbri;
– la tradizione delle “Canzoni di Maggio“, composizioni di poesie da ballo e canti inno all’amore e alla ritrovata gioia di vivere dopo l’aspro periodo invernale, in uso sin dal tempo di San Francesco;
– la rivalità tra i Nepis (Guelfi) e i Fiumi (Ghibellini), le due fazioni che si contendevano il potere di Assisi tra il XIV e il XVI secolo.

Continua a leggere
Marzo 19th, 2019
Bartocciate Dolci di Perugia

Bartocciate Dolci di Perugia

Carissimi Amici ed affezionati Lettori, per questo nuovo appuntamento enogastronomico all’insegna del periodo del Carnevale, ho il piacere di proporvi un’affascinante storia. Le sue origini e peculiarità sono strettamente legate alle più antiche tradizioni carnascialesche della Città di Perugia e danno vita al nome di un tipico dolce di questo periodo: le Bartocciate Dolci di Perugia.

Continua a leggere
Marzo 18th, 2019
Il Mercato delle Gaite a Bevagna

Il Mercato delle Gaite a Bevagna

A fine giugno, chi sceglie di trascorrere una vacanza ad Assisi e nel Parco del Subasio ha come meta imperdibile il Mercato delle Gaite di Bevagna. Il borgo medievale, a poca distanza da Assisi, è famoso soprattutto per questa manifestazione che coinvolge l’intera città per dieci giorni.

Dall’esame accurato dell’antico Statuto del Comune di Bevagna (Mevania) prende vita una ricostruzione storica dalle caratteristiche uniche. I quattro quartieri, in cui anticamente era divisa Bevagna (che nel medioevo si chiamavano Gaite), si sfidano tra loro, interpretando il ruolo che rivestivano nel medioevo e ricreando con dovizia di particolari e rigore storico la vita quotidiana del tredicesimo secolo.

Continua a leggere
Marzo 19th, 2019
Ascensione al Monte Subasio

Ascensione al Monte Subasio

L’Ascensione al Subasio è un appuntamento classico tra le manifestazione del comprensorio assisiate. Ancora, una volta natura, tradizione e spiritualità si fondono insieme per celebrare un importante momento dell’anno.

Nella tradizione cristiana, quaranta giorni dopo la resurrezione, Gesù ascende al cielo. La popolazione di Assisi e Spello festeggia questa data salendo sulla cima Continua a leggere

Marzo 19th, 2019
Acquedotto Romano, trekking Collepino-Spello

Acquedotto Romano, trekking Collepino-Spello

Il recente restauro dell’Acquedotto Romano tra Collepino e Spello ha messo a disposizione, degli amanti della natura, un nuovo sentiero adatto al trekking e alla mountain bike. Naturale continuazione del Sentiero 52 (Collepino – Monte Subasio) il percorso è lungo quasi 5 km, parte da sotto il paese di Collepino e raggiunge il centro della Città delle Infiorate (il percorso ha un nuovo numero identificativo, il 352).

L’ingresso da Spello è la Fonte della Bulgarella (quota 313 m), mentre, dal lato opposto, dopo essere arrivati al borgo di Collepino, Continua a leggere

Aprile 28th, 2016
Subasio e le leggende – Monaci fantasma

Subasio e le leggende – Monaci fantasma

Terra mistica l’Umbria, carica di tradizione ma anche di leggende. Molti racconti, tramandati per via orale, hanno origini che si perdono nella memoria e, con contorni evanescenti restano oggi solo nei ricordi dei nostri nonni. Quella che vi propongo è una storia di fantasmi, di quelle che si raccontano d’inverno al buio davanti ad un fuoco acceso, ambientata in un posto non ben specificato nei pressi di Assisi. Continua a leggere

Gennaio 2nd, 2015